Ricavare biogas da rifiuti ha due vantaggi: si ottiene energia pulita ed al tempo stesso si contribuisce a rendere la terra più verde, riducendo la quantità di gas serra rilasciati nell’atmosfera.

Misurare la quantità totale di biogas generato in un impianto di biogas può essere difficile, perché si ha a che fare con una bassa pressione di esercizio di circa 100 mbar (anche in un punto a valle di un ventilatore), e si deve considerare che il biogas è un gas sporco, umido ed ha il potere di corrodere la parte metallica del flussometro. Inoltre, per rendere più interessante l’applicazione, il biogas è ovviamente infiammabile. Quindi, la certificazione per aree pericolose è d’obbligo.

Come qualsiasi altro gas, il biogas è comprimibile, il che significa che la densità varia notevolmente al variare della pressione operativa e / o della temperatura operativa. Assumendo che la misura venga fatta con pressione costante e temperatura ambiente avremo una falsa lettura.

Per questa applicazione proponiamo il misuratore di  KOBOLD INSTRUMENTS ad Oscillazione DOG idoneo per la misura di portata gas. Grazie al principio di funzionamento dell’ ‘oscillazione’ ed alle grandi dimensioni del tubo di misura, questo strumento è estremamente insensibile allo sporco ed ha un effetto autopulente, che è fondamentale per un fluido come il biogas. 

Visto che il DOG non ha alcuna parte rotante, la caduta di pressione è ridotta al minimo. Ci si può aspettare un calo di pressione al massimo di 50 mbar a portata massima quando lo strumento misura del gas con la stessa densità dell’aria. Il misuratore è provvisto di approvazione  ATEX II 1G EEx ia IIC T4 per l’applicazione in area con pericolo di esplosione.

Altre caratteristiche del misuratore di DOG sono la verniciatura anticorrosione ed il tubo di misura in acciaio inox, per ottenere un buon risultato nella misura. Inoltre, al fine di tenere in considerazione le variazioni di pressione e temperatura nel calcolo, abbiamo installato un trasmettitore di pressione PAS ed un trasmettitore di temperatura TWL , le cui uscite sono state collegate all’unità di calcolo per ottenere un valore di portata corretto.